EMME è anche su:

domenica 1 gennaio 2012

The Times They Are A-Changin'

I tempi stanno cambiando.
Sì, è una banalità, anche perchè i tempi stanno sempre cambiando. Ma è anche vero che ci sono delle occasioni in cui ci si rende particolarmente conto di questa cosa, tipo, per fare un esempio a caso, a capodanno.
È dopo una fantastica festa insieme a molti amici, che esterno queste riflessioni; dopo aver celebrato il passaggio di testimone dal 2011 al 2012, do un'occhiata al passato, giusto per fare il punto, per poi puntare a tutto gas verso il futuro prossimo..
Gli ultimi mesi del 2011 hanno portato tante novità e cambiamenti, sia in casa mia (come la nuova sistemazione della sala/cucina) che per quanto riguarda la mia routine (nuovo lavoro imminente) e nel mondo (inutile stare a elencare mille cose).. Per non parlare poi dell'evoluzione che sta vivendo internet e i social network, con la nascita di Google+ che già sembra rappresentare il futuro delle reti sociali online, e con il cambiamendo di design e di struttura di molti siti (compreso questo blog).

Come al solito l'arrivo dell'anno nuovo è anche l'occasione in cui si fanno i famosi buoni propositi, ma troppo spesso vengono poi dimenticati pochi giorni dopo i festeggiamenti..
Ciò che mi aspetto (e che un po' pretendo) dal 2012, dagli altri e da me stesso, sono più sicurezze. Più serietà, più divertimento, più equilibrio, più avventure, più sogni ma allo stesso tempo più piedi per terra.
Questo che sta arrivando è l'anno del mio ingresso vero e proprio nel mondo del lavoro, sperando davvero che riesca a costruire qualcosa nella direzione che per ora ho imboccato e che, per mia grande fortuna, è quello che ho sempre voluto fare sin da bambino. Disegnare per mestiere.
Il 2012 è anche l'anno di Chroma, che inizierà a vedere la luce nei mesi prossimi.. (vai Susi che ce la facciamo!!)...
Il resto... è tutto da vedere! I progetti come al solito ci sono, ma è anche bene lasciare spazio agli imprevisti, che rendono sempre l'anno più affascinante di quanto ci si era prefissati, e degno di essere vissuto..

Ed ora, prima di proiettarsi definitivamente nel futuro, un'occhiata alle immagini più significative del mio 2011.
 Un felice 2012 a tutti..
M